Youtube: inserire sottotitoli

A questo link trovate la guida di YouTube alla creazione di sottotitoli. Si tratta di un tema di crescente importanza, dal momento che la sottotitolazione rappresenta non solo un ausilio decisivo per gli studenti non-udenti, ma anche un potenziale aiuto per quegli studenti che, essendo caratterizzati da peculiarità percettivo-cognitive (talora contigue, a loro volta, a quadri di tipo DSA o BES), possono avvantaggiarsi di testi che scorrono a supporto delle immagini.

Come si può creare un rituale d’aula?

Buongiorno a tutti.

Come promesso, posterò sul blog alcuni ulteriori elementi di approfondimento a mio avviso utili per proseguire il breve cammino intrapreso.

Comincio da una questione che non ha granché a che fare con il Web 2.0 – se non per il fatto che l’occasione per riflettervi sopra ci arriva da un video divulgato su YouTube. Si tratta di un maestro elementare – molto famoso mediaticamente – che ci mostra uno tra alcuni possibili buoni metodi per costruire una cornice di ritualità in aula: il pretesto è una lezione (di ripasso, sembra?) di matematica. Ecco gli ingredienti di questo rituale: leggeteli, rileggeteli e meditate, perché per brevità scriverò in modo denso e sintetico:

  • una focalizzazione emozionale e cognitivo-attentiva;
  • un driver motivazionale abbastanza forte (in questo caso, sembrerebbe, incentrato sulla stessa autorevole persona dell’insegnante: un driver motivazionale che dunque è personalistico);
  • un mediatore abbastanza attraente di natura sensoriale-tecnologica;
  • una mappa abbastanza chiara del “cosa abbiamo fatto, cosa ci accingiamo a fare, cosa stiamo facendo, cosa abbiamo fatto”;
  • ed infine una gestione abbastanza efficace (molto direttiva, in questo caso) delle dinamiche di classe e della partecipazione dei singoli.

Buona visione, buona riflessione.

Come creare blog : compito e collaborazione

Passi per creare un log.

00. Verificare bene che il sito che stai per usare sia gratis ( dati i tempi di crisi)

01. Un ottimo sito é wordpress perché ha la base gratuita ed é eticamente “sufficientemente” corretto

02. andare sul sito in www.wordpress.com/

03. inventare un user name sufficientemente craeativo perché sia accettato e gratuito.

04. Cliccare sul nome scelto

05. Entri e …

000 quindi  mi aiutate voi?

 

N.B. Attento a scriverti sul cell, sul notes, sul… i dati per non perderli

Noemi